Dopo che il Covid-19 ha messo fuori gioco un dirigente, quattro membri dello staff tecnico e cinque calciatori della Cavese, in seno al gruppo squadra sono programmati per oggi i tamponi molecolari. Sabato 27 i metelliani dovrebbero affrontare il Potenza, uno scontro diretto: mister Campilongo spera che vengano escluse ulteriori positività al virus, e contestualmente si augura di recuperare qualcuno dei giocatori che avevano avuto problemi fisici la scorsa settimana.

C’è chi parla di giocare il cosiddetto “jolly” contro il Potenza sabato ma il rinvio potrebbe essere invocato solo nel caso i contagi dovessero aumentare in maniera smisurata.Questa mattina nuovi tamponi per tutti in casa Cavese e poi si deciderà il da farsi con la scelta che al momento sembra essere più delicata che mai perchè a seguire i metelliani saranno di scena sul campo della capolista Ternana.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 10:34 / Fonte: La Città Di Salerno.
Autore: Arturo Scarpaleggia
Vedi letture
Print