Luigi Carillo difensore della Casertana fa i complimenti all'Avellino:  "Non è al secondo posto per caso, è una squadra compatta, cinica, fisica. Una grande squadra. Abbiamo subito proprio il loro cinismo sulle palle inattive, in cui sfruttano grandi saltatori e crossatori. Siamo stati disattenti e ci hanno puniti. Ci sta di perdere contro una squadra così, che ci è venuta a prendere alti con grande intensità e foga. Abbiamo provato a giocare, ma col Catanzaro siam. Nel primo tempo eravamo bloccati, nel secondo è andata meglio, ma non siamo riusciti a riaprirla anche perché, rispetto al Catanzaro, l'Avellino ci ha concesso poco o nulla. Mi hanno fatto una grande impressione". 

Sezione: Serie C / Data: Lun 22 febbraio 2021 alle 10:39
Autore: Sabino Giannattasio
Vedi letture
Print