Saviatesta Mantova – Sandro Abate Avellino 5 - 3

Saviatesta Mantova: Savolainen, Danicic, Bueno, Titon, Petrov, Solosi, Marchetti, Gumeniuk B., Gumeniuk O., Suton, Hrkac, Gaspar, Micheletto, Ganzetti. All. Rondelli

Sandro Abate Avellino: Perez, Ercolessi, Fantecele, Abate, Dalcin, Rizzo, Lombardi, De Luca, Bagatini, Jonas, Kakà, Iandolo, Zeloni. All. Batista

Arbitri: Gianfranco Marangi (Brindisi), Giovanni Zannola (Ostia Lido) Crono: Simone Spadola (Lovere)

Marcatori: al 6’33” Jonas, al 17’36” Titon (M), al 19’34” Hrkac (M), al 25’20” Ganzetti (M), al 27’43” Bueno (M), al 34’46” Jonas, al 35’21” Kakà, al 39’53” Titon (M).

Brutta battuta d'arresto per i ragazzi di Batista che perdono in quel di Mantova. Ancora troppi gol subiti non hanno consentito ai Verdeblu di evitare la sconfitta. Gli Avellinesi in questo nuovo anno non sono ancora riusciti a prendere i tre punti.

In Lombardia, come si temeva, non è stata una gara facile dei Lupi, ma la sconfitta odierna non ha molti alibi, perchè Fantecele e compagni hanno perso un match che frena la loro corsa verso il consolidamento dell'alta classifica. In un campionato molto equilibrato come quello di quest'anno, ogni partita riveste un'importanza fondamentale. Purtroppo i ragazzi di Batista debbono fare il mea culpa e tornare con tanta umiltà a lavorare sodo per riprendere al più presto il cammino interrotto.

Eppure era stata proprio la Sandro Abate Avellino a passare in vantaggio al 6'33', grazie ad un tiro al volo di Jonas, su assist di testa di Kakà. I verdeblu riuscivano per grna parte del primo tempo a contenere la rezione rabbiosa di Mantova, che non riusciva a superare l'attenta difesa avellinese. Ma al 17'36'' i padroni di casa pervenivano al pareggio con Titon. Purtroppo sul finire della prima frazione Perez doveva chinarsi a prendere nella propria porta un'altro pallone infilato da Hrbac. Cosi si andava negli spogliatoi con il risultato ribaltato da parte di Mantova.

Ad inizio ripresa gli Avellinesi provano a pervenire al nuovo pareggio ma i padroni di casa fanno buona guardia e ripartono minacciosamente. Al 25'20'' Ganzetti porta a tre le reti dei Mantovani. Per i Lupi si fa ancora più dura allorquando, al 27'43', i loro avversari con Bueno fanno poker. I ragazzi di Batista, memori della clamorosa rimonta con Came Dosson la settimana scorsa, provano a recuperare il pesante gap, e, prima con Jonas al 34'46'' e poi con un tiro libero di Kakà 35'21'', si riportano ad una sola lunghezza dai Lombardi. Ma il clamoroso aggancio, pur con il portiere di movimento, non riesce, e gli avversari quasi allo spirare del match con Titon portano addirittura cinque le proprie segnature.

Sezione: Calcio a 5 / Data: Sab 16 gennaio 2021 alle 22:22
Autore: Rino Scioscia
Vedi letture
Print