Una sola sconfitta nelle ultime 13 partite. Così l'Atalanta ha ridato un senso ad una classifica che, ad un certo punto di questo campionato, sembrava essere deficitaria. Il Napoli è la squadra che ha pareggiato meno in tutta la Serie A con una sola divisione della posta e per giunta in casa. In trasferta la casella dei pareggi è ancora ferma a zero per la compagine di Gattuso.


Dici Atalanta-Napoli e subito ripensi a quello che è accaduto l'8 aprile 1990, ovvero alla monetina che ha colpito il centrocampista azzurro Alemao e tutto ciò che ne è conseguito da quell'episodio controverso. La sostanza è che quel fatto ha portato il giudice sportivo a decretare la vittoria a tavolino del Napoli che ottenne due punti (allora la vittoria valeva due) preziosissimi per arrivare a conseguire il secondo scudetto della sua storia.


Il Napoli comanda assieme al Milan la classifica dei 'clean sheet', ovvero partite chiuse senza subire reti (8). L'Atalanta è la squadra che ha mandato a segno il maggior numero di marcatori diversi con 15 e contemporaneamente quella che ha avuto anche il miglior contributo dalla panchina con 11 gol arrivati da calciatori entrati a partita in corso.


TUTTI I PRECEDENTI A BERGAMO (SERIE A E B)

22 vittorie Atalanta

20 pareggi

10 vittorie Napoli

73 gol fatti Atalanta

51 gol fatti Napoli


LA PRIMA SFIDA A BERGAMO

1937/1938 Serie A Atalanta vs Napoli 2-0

L'ULTIMA SFIDA A BERGAMO

2019/2020 Serie A Atalanta vs Napoli 2-0

Sezione: Curiosità / Data: Dom 21 febbraio 2021 alle 15:12
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print