Giuseppe Carriero, centrocampista dell'Avellino, ospite di Prima Tivvù, come riportato da tuttoavellino.it, è tornato sul suo approdo in biancoverde: "Sono contento di essere ad Avellino. Potevo andare in Serie B a gennaio ma preferisco non parlarne, manca sempre qualcosa per fare il salto di categoria. Vengo da una stagione stupenda a Monopoli ed ero convinto di fare il salto di categoria. C'erano molte trattativa con il Parma a settembre, ma poi non si fece nulla. Ho deciso di rimanere alcuni mesi a Parma, in attesa di qualcosa di importante a gennaio. Poi nelle ultime settimane di dicembre, il direttore Di Somma si è sentito con il mio procuratore e nel giro di 2-3 giorni ho accettato Avellino e il 6 gennaio ero già qua".

"Una persona molto umile, sincera, è sempre a disposizione, è sempre lui a venirti incontro quando hai una difficoltà. Mi ha gestito sin da subito alla grande e mi ha messo nelle condizioni di far bene subito. Poteva subito buttarmi nella mischia invece ha preferito aspettare e farmi prendere il ritmo. Il mister è un buono, poi non devi farlo incazzare...". 

Sezione: Serie C / Data: Gio 04 marzo 2021 alle 20:28 / Fonte: Tuttoc.com
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print