C'è attesa per il nuovo DPCM con le nuove linee riguardanti la prevenzione anti-Covid.

Secondo vari organi d'informazione, ancora nessun via libera per gli stadi. Scrive il Corriere della Sera:

"Per le discoteche rimane il no degli esperti perché troppo alto rimane il rischio di assembramento. Una contrarietà del resto manifestata anche dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il Cts esprimerà giudizio negativo anche sulla apertura degli stadi ai tifosi, riservandosi comunque una nuova valutazione nelle prossime settimane che dovrà tenere conto dell’andamento della curva epidemiologica. L’ostacolo maggiore riguarda la possibilità di far stare tutti seduti e soprattutto di individuare gli eventuali positivi e poi ”tracciare” tutti i loro contatti".

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 06 agosto 2020 alle 09:00
Autore: Arturo Scarpaleggia
Vedi letture
Print