Il mister dell'Etoile Montoro a cuore aperto a CS. Il tecnico irpino De Stefano non molla ed è pronto a ripartire: "Ci siamo visti fermati nonostante la squadra ha sostenuto una preparazione adeguata ed era carica a mille dopo aver dominato la passata stagione ottenendo 40 su 45 punti disponibili. Anche nel test amichevole con il Solofra avevo visto buoni segnali". Il mercato ha portato grandi firme: "Sono arrivati Maffei, Parmigiano, Rapuano, Ruggiero e De Girolamo tutti calciatori che in Seconda fanno la differenza. Di un cosa sono certo, appena finirà questo dolore che sta coinvolgendo l'Italia, l'Etoile ci sarà". 

Sezione: Dillo a Campania Soccer / Data: Lun 23 novembre 2020 alle 13:27
Autore: Alfonso Marrazzo
Vedi letture
Print