Mister De Stefano e tutto il gruppo dell'Etoile Montoro ormai psicologicamente sonon allo stremo.

"Non è più possibile ne accettabile il non riprendere, il non giocare. Chiediamo ad alta voce la ripartenza, stiamo morendo lentamente è non è giusto visto i sacrifici fatti per arrivare a tutto ciò. Chi continua a farsi andare bene la chiusura è perche gli fanno gola i soldi ricevuti fin ad oggi senza far nulla. Giustamente c'è chi ne ha diritto, noi non vogliamo ne soldi ne nulla di nulla ma solo tornare a giocare a calcio e ad oggi non possiamo più stare a guardare e vedere svanire i nostri sacrifici".

Queste le dure parole a Campania Soccer del tecnico della Valle dell'Irno. 

Sezione: Dillo a Campania Soccer / Data: Lun 04 gennaio 2021 alle 13:10
Autore: Alfonso Marrazzo
Vedi letture
Print