Il Parma molto presto parlerà arabo. Manca davvero poco al passaggio di proprietà del club Ducale ad Hisham Al Mana dell’Al Mana Group, deciso a entrare in società con il 51% del pacchetto di maggioranza. Entro 5 anni il gruppo qatariota verserà circa 65 milioni di euro con l’obiettivo di acquistare anche il 49% restante. Secondo Gianluca Di Marzio nulla sarebbe ancora stato firmato ma la trattativa è in stato molto avanzato e potrebbe chiudersi al termine del campionato in corso. Il Parma avrebbe previsto anche un sistema di clausole, come afferma Tuttomercatoweb, per garantire almeno per i prossimi 5 anni la presenza in società di Nuovo Inizio (come già successo con Jiang Lizhang).

Il CEO di Al Mana Group è già vicepresidente della federazione di pallavolo del Qatar. Il suo gruppo è impegnato in molteplici servizi tra cui tecnologia, ingegneria, media, marketing, beni di lusso, automobilismo, famosi brand della moda. Col tempo Al Mana è diventato un marchio di grande successo con oltre 300 punti vendita nel mondo. Nel 2016 è stato raggiunto un accordo con NBA per la rivendita del merchandising ufficiale nel Medio Oriente, favorendo la nascita di nuovi negozi tra Qatar ed Emirati Arabi. Il gruppo Al Mana è pronto a investire sul calcio e mette le mani sul Parma.

Sezione: Curiosità / Data: Dom 26 luglio 2020 alle 21:55 / Fonte: Tuttopotenza
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print