La Cavese prova a rialzare la testa dopo un inizio di stagione complicato. Alla vigilia del recupero con il Bisceglie ha preso la parola in conferenza stampa il centrocampista blufoncè Andrea Migliorini: "Non mi aspettavo una partenza così, se ne viene fuori solo col gruppo. Dobbiamo fare un risultato positivo domani per riprendere il nostro percorso. La mia condizione è in crescita, ci sono molte partite ravvicinate e sono a disposizione dell'allenatore per dare tutto quello che ho. Il girone è molto difficile, bisogna calarsi nella realtà il prima possibile. Le prestazioni finora non sono mancate, quello che ci manca sono i risultati positivi che ti permettono di lavorare meglio. Quando si perde l'umore non può essere buono, stiamo cercando di curare anche il minimo dettaglio che potrebbe fare la differenza. Due anni avevamo una squadra meno esperta ma più avanti nel lavoro con il mister, quest'anno abbiamo una squadra completamente nuova e più giovane, è solo questione di tempo. Conosco il mister da tanto tempo e so che alla lunga il suo gioco verrà fuori, è il momento in cui tutti quanti dobbiamo dare qualcosa di più. Dobbiamo andare a Bisceglie per ottenere il risultato pieno, l'obiettivo è quello e dobbiamo centrarlo. Non lo conosciamo molto perchè è una squadra allestita all'ultimo, però ha ottimi elementi ed è partita bene, non sarà un avversario semplice. In questo momento c'è grossa delusione da parte della tifoseria ed è giusto che sia così. Dobbiamo vincere per restituire un po' di entusiasmo all'ambiente".

Sezione: Serie C / Data: Mer 28 ottobre 2020 alle 00:26 / Fonte: Tuttoc.com
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print