Un gol dell’ex monopolitano Fella a sette minuti dalla fine ha punito i biancorossi, che uscendo sconfitti dalla grande sfida di Avellino, abbandonano di fatto ogni  velleità di terminare la stagione regolare al secondo posto in classifica.

Il primo a presentarsi ai microfoni di Telebari per commentare la sconfitta è stato il mister dei pugliesi Massimo Carrera: “Nel primo tempo non abbiamo giocato per niente, nel secondo abbiam fatto qualcosa, ma potevamo certamente fare meglio. Abbiamo cercato di giocare, anche nella prima frazione, ma l’Avellino non ci ha mai messo sotto.”

Una gara che si è sviluppata in maniera differente da quelle che erano le aspettative del tecnico dei galletti: “L’intenzione era quella di venire qui a vincere, ma abbiamo costruito poche occasioni. Dobbiamo migliorare, anche se l’atteggiamento non è stato sbagliato. Volevam portare a casa i tre punti, abbiamo corso e giocato sino alla fine. Abbiamo sbagliato sul calcio piazzato che ha portato alla loro rete. Nei secondi 45’ la squadra mi ha soddisfatto, stavamo facendo bene fino alla loro segnatura. Abbiamo giocato un buon calcio, pur non tirando molto in porta.”

Tallone d’Achille, la fase offensiva: “Abbiam fatto fatica a trovare le soluzioni giuste in attacco. Ma gli irpini nella ripresa erano in difficoltà, anche se abbiamo sfruttato poco l’ampiezza con i due esterni. Speravo che arrivassero di più al cross per servire i nostri attaccanti. Dobbiamo lavorare sui calci da fermo avversari, prendiamo troppi gol. Ma non devo punire nessuno,  questa settimana ci si allenerà normalmente. Non penso che quando si perde una partita bisogna andare in ritiro, non c’entra niente.”

Sezione: Serie C / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 20:15 / Fonte: tuttobari.com
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print