Archiviata la vittoria di Cosenza, per la Salernitana è già il momento di pensare al prossimo impegno. Sabato pomeriggio all’Arechi arriva il Cittadella di Venturato, reduce dalla vittoria di Pisa e ora settima in classifica con 14 punti all’attivo. Per l’occasione Castori dovrebbe tornare al 4-4-2 con la speranza di recuperare qualche pedina nel reparto arretrato.

Oggi pomeriggio (ore 15) la squadra si ritroverà al Mary Rosy dove i calciatori impiegati in terra calabrese effettueranno la tradizionale seduta di scarico. Per gli altri allenamento regolare, con la speranza di rivedere qualcuno tra Aya, Veseli e Lopez oltre ad Antonucci, fermatosi venerdì a causa di una botta al ginocchio.

Aya la scorsa settimana si era fermato a causa di un affaticamento muscolare, sembrava in grado di poter partire per la Calabria ma la rifinitura ha detto il contrario. Con lui sono rimasti a Salerno anche Veseli, alle prese con uno stiramento al flessore destro e Lopez, ancora penalizzato dai postumi della distorsione alla caviglia. L’ex Pisa è quello che ha maggiori chance di recuperare anche se la prova di Bogdan e Mantovani ha rincuorato Castori, conscio di poter contare su tutti i componenti del pacchetto arretrato. In settimana inoltre proseguiranno i tamponi, con la speranza di registrare il prima possibile la negativizzazione di Karo.

Sezione: Serie B / Data: Lun 30 novembre 2020 alle 11:13 / Fonte: Salernitananews
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print