Ai microfoni di Prima Tivvù, Luciano Moggi, ex ds del Napoli e ad della Juventus, ha parlato della scomparsa di Maradona e di quella famosa frase, del derby con l'Avellino. 

Un ricordo di Maradona: "Ora sento parlare tutti di Maradona ma io penso che come lo conoscevamo io, Ferlaino e Pierpaolo Marino, nessuno lo abbia conosciuto. Ognuno ora dice la sua, tanto ormai Diego è morto, tutti possono parlare. E' stato il calcio, è stato il riscatto di un popolo, ha portato Napoli ad essere famosa ovunque anche per il calcio. Ci sarebbe molto da poter dire. Posso solo dire che ora piangiamo il più grande, che ha fatto tanto per il calcio italiano e non solo". 

Sul derby con l'Avellino: "Diego diceva il derby vero era Napoli-Avellino, ed è vero. Era una bella lotta, anche se spesso impari da quando poi è arrivato lui al Napoli, perché prima l'Avellino spesso vinceva, poi sono cambiate le realtà. Però era una partita sentita, attesa, da entrambe le parti. Era bello perché si sfidavano due città molto vicine e due grandi realtà del calcio del Sud". 

Sezione: Calcio Internazionale / Data: Mar 01 dicembre 2020 alle 17:46 / Fonte: TuttoAvellino
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print