Il tecnico dell'Avellino, Piero Braglia, ha analizzato il successo sul Bari. 
Queste le sue parole: "Ho sempre detto che questa squadra quando è al completo è un'altra squadra. Io mi fido di questi ragazzi, non saremo belli, non giocheremo un grande calcio, ma sono ragazzi che ci  tengono alla maglia e questo è importante. Mi dispiace che una gara del genere la abbiamo giocata senza pubblico, ma è stato bello il corteo e il loro incitamento prima della partita. Questa vittoria è anche per loro. Il secondo posto è quasi blindato, è chiaro che non bisogna sottovalutare gli avversari, già domenica ci mancheranno 2-3 elementi. Ora se facciamo tre partite importanti, il secondo posto non ce lo porta via nessuno". 
Su Silvestri: "Non è il ginocchio, è la caviglia. Speriamo bene, mi dispiacerebbe davvero tanto per il ragazzo se fosse qualcosa di grave. Speriamo non sia nulla di grave". 
Sul Bari: "Hanno preparato una grande partita per venire a vincere qui. Hanno giocato con Marras, Cianci e Antenucci e volevano i 3 punti ma hanno trovato un Avellino tosto e compatto e sono davvero felice". 
Sul gruppo: "C'è un bel rapporto, sono davvero contento. Maniero capitano era una cosa che volevo fare, perchè anche Miceli deve capire che indossare la fascia da capitano è una cosa seria e chi lo ha sostituito oggi ha fatto ottime cose". 

Sezione: Serie C / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 21:00 / Fonte: TuttoAvellino
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print