Il Paris Saint-Germain vince la Coppa di Lega 2019-20, ventiseiesima e ultima edizione del torneo, che verrà soppresso. Partita decisa ai calci di rigore dopo che i 120' fra tempi regolamentari e supplementari era finita a reti bianche. Dodici le esecuzioni dal dischetto, fatale la conclusione di Bertrand Traoré che si fa parare la sua conclusione da Keylor Navas. È il 9° successo per il Paris Saint-Germain in questa competizione. Tuchel però ha di che preoccuparsi: infortuni per Kurzawa, Icardi e Thiago Silva. Preoccupano tutti e tre i giocatori, considerando che sugli ultimi due sono state applicate delle fasciature, al ginocchio nel caso dell'argentino, e alla coscia sinistra del brasiliano. Il PSG, che affronterà l'Atalanta il 12 agosto, dovrà già fare a meno di Mbappé per infortunio, Di Maria per squalifica e Cavani e Meunier che hanno deciso di non proseguire dopo il 30 giugno. MVP della partita Marco Verratti: l'italiano ha giocato una partita impressionante per intensità e qualità. Buona la prova di Neymar che si è distinto per i soliti dribbling e futebol bailado. Il brasiliano è stato inoltre impeccabile dal dischetto.

Un ko pesantissimo per l'OL, perché è a un passo dall'addio alle coppe europee. L'ultima possibilità rimasta agli uomini di Rudi Garcia è vincere la Champions League: servirà un'impresa, a partire da venerdì prossimo quando la squadra affronterà la Juventus ben più rodata. L'ultima volta in cui il Lione non si è qualificato a una competizione continentale risale all'edizione 1995-96 con un pessimo 11° posto.

Sezione: Calcio Internazionale / Data: Sab 01 agosto 2020 alle 00:44
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print