Potenza-Avellino di domani ci regalerà tanti incroci di calcio e non dove l'ardore e la vendetta sportiva si mischiano con il cuore ed il sentimento.Capuano sfiderà l'Avellino e le emozioni che invaderanno la mente e lo stomaco del vate calcistico di Pescopagano saranno davvero tante.Capuano poi si ritroverà di fronte un suo "figlioccio" e cioè quel Miceli che egli stesso plasmo' e migliorò ai tempi della Sambenedettese.Ritroveranno il prato del "Viviani" gli ex Picerno Santaniello e Pane e per loro sarà quasi un derby che da queste parti lo scorso anno hanno giocato per un anno intero.

Non ci sarà il grande ex di turno e cioè il difensore ex Potenza e adesso all'Avellino Silvestri che non potrà essere della sfida a causa di una squalifica.Dell'altro ex di turno D'Angelo abbiamo già parlato ma non possiamo dimenticare che Potenza-Avellino di domani sarà anche la partita del ds dei lucani Flammia che è un irpino doc e precisamente originario di Gesualdo.

Questo e molto altro sarà Potenza-Avellino che metterà di fronte anche il portiere dei rosso-blù Marcone che Capuano avrebbe voluto con se lo scorso anno ad Avellino e l'attaccante degli irpini Fella che in Basilicata ha già giocato a Melfi in C...insomma le emozioni saranno assicurate domani.

Sezione: Serie C / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 00:48 / Fonte: Tuttopotenza
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print