Intervistato dal Corriere dello Sport Salvatore Violante, responsabile dell'area tecnica della Casertana ha parlato di Federico Guidi e del mercato in uscita: "Guidi è un tecnico preparato, il suo curriculum parla da solo. Propone un calcio offensivo, cercavamo un allenatore come lui. Abbiamo un nucleo di cinque, sei elementi di proprietà, valutiamo qualche ragazzo della Berretti e dopo Ferragosto affonderemo le mani sul mercato. Il contratto di Rainone è scaduto il 30 giugno, non ci sono i margini per il rinnovo. Starita? Non lo vedo adatto al 4-3-3 che proporrà Guidi, c'è stata una chiacchierata con il suo agente, ma nessuna trattativa. Con i procuratori di Zito, D'Angelo e Castaldo cerchiamo una soluzione che vada bene a noi e a loro. La frattura è diventata insanabile per quella vicenda del ritardo dei pagamenti degli stipendi di gennaio e febbraio. Il presidente D'Agostino chiese loro di pazientare una ventina di giorni, perchè alle prese con le prime difficoltà legate al Covid. Si aspettava comprensione, ma in tre giorni ha ricevuto due lettere di sollecito di pagamento. Si è sentito tradito e ha deciso di fare a meno di chi non si è fidato di lui. Poi, in un progetto giovane, non ha senso puntare su calciatori di 34, 35 e 38 anni".
Sezione: Serie C / Data: Mar 04 agosto 2020 alle 11:00
Autore: Campaniasoccer Redazione2
Vedi letture
Print