Alberto De Francesco, centrocampista dell'Avellino, ha parlato ai microfoni di 'Pomeriggio da Supereroi' in onda su Radio Punto Nuovo della trattativa che lo ha portatoa vestire la maglia degli irpini: "La trattativa è nata tramite il direttore Di Somma e mister Braglia che mi hanno chiesto a Taibi. Ho sentito un forte interesse da parte loro e ho accettato senza problemi la destinazione, visto che è una piazza importante. Non sono certo io a dire la grandezza di Avellino, è un onore per me giocare qua, in una piazza storica e ambiziosa. Il gruppo è compatto, ci stiamo conoscendo poco alla volta, ci sono tutti i presupposti per fare un campionato di altissimo livello e provare a salire di categoria. Il mister è ambizioso, un vincente, ci fa rendere al massimo e sono contento di lavorare con lui. Gli obiettivi? Sicuramente fare bene, ma senza creare aspettative. Ora dobbiamo solo pensare ad allenarci e migliorarci, per affiatarci sempre di più. Non abbiamo obiettivi per il momento, anche se sappiamo l'ambizione della piazza". 

Sezione: Serie C / Data: Ven 16 ottobre 2020 alle 23:19 / Fonte: Tuttoc.com
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print