Preoccupazione in casa Napoli per le condizioni di Lorenzo Insigne, infortunatosi nel corso dell'ultima giornata di campionato contro la Lazio. Il capitano della squadra di Gattuso effettuerà gli esami nelle prossime 36-48 ore per capire la reale entità del danno all'adduttore. La speranza è ovviamente quella di averlo a disposizione per la decisiva sfida di Champions contro il Barcellona, in programma sabato 8 agosto.

Tecnicamente anzi clinicamente, si tratta di una infiammazione sulla sinfisi pubica -che è l’articolazione cartilaginea al centro del pube - e di un risentimento dell’adduttore; praticamente bisognerà aspettare le prossime ore, gli esami strumentali, per avere un quadro chiaro sulle possibilità di recupero di Insigne in vista di Barcellona. Una situazione che preoccupa e tiene in apprensione il Napoli.

Ore di attesa, nella speranza che la situazione migliori rapidamente, lui intanto ha già cominciato le terapie nel centro sportivo di Castel Volturno, là dove Gattuso preparerà la sfida a Messi.

Sezione: Serie A / Data: Dom 02 agosto 2020 alle 23:39 / Fonte: Sky Sport
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print