Ha diretto per otto anni il Faiano, lasciando una impronta indelebile nel progetto calcistico dei salernitani. Poche settimane fa la separazione - formalizzata con una lettera d'addio particolarmente commovente - a cui è seguita l'investitura di Amedeo Ceresoli sulla panchina biancoverde. Un lavoro, quello di Carmine Turco, che ha prodotto una promozione in Eccellenza e una serie di campionati di buon livello culminati con la partecipazione ai play-off nel maggio del 2017: la sua squadra uscì in semifinale non prima di aver trascinato il Sorrento ai supplementari (1-1 al termine dei 90', 3-1 il risultato finale). Ovvio che quanto seminato dal tecnico di Battipaglia abbia suscitato le attenzioni di diversi club di Eccellenza, e anche qualcuno di D. Al momento, secondo quanto appreso dalla nostra redazione, ci sarebbe un colloquio ben avviato con la Scafatese, che poco tempo fa aveva messo gli occhi anche su Egidio Pirozzi in base a quanto raccontato dai colleghi di Sport Campania. Si vedrà se la prossima settimana, i canarini scioglieranno la riserva. Ma la sensazione è che questa unione si possa fare.    

Sezione: Eccellenza / Data: Sab 18 luglio 2020 alle 15:05
Autore: Stefano Sica
Vedi letture
Print