Il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso oggi, dopo un accordo con l'ECA e le Leghe Europee, di recuperare le date perse a causa dell'annullamento della finestra di marzo 2020 e del rinvio di EURO 2020 alla prossima estate, estendendo le finestre di marzo e settembre 2021 in modo da poter disputare tre partite invece di due. Questa soluzione è già stata implementata, con l'approvazione della FIFA, per le finestre internazionali di ottobre e novembre 2020.

Il calendario delle partite delle nazionali europee sarà quindi ora il seguente, in attesa dell'approvazione della FIFA.

22–31 marzo 2021: 3 partite

31 maggio-8 giugno 2021: amichevoli di preparazione all'Europeo

30 agosto-8 settembre 2021: 3 partite

4–12 ottobre 2021: 2 partite

8-16 novembre 2021: 2 partite

21-29 marzo 2022: 2 partite per gli spareggi delle qualificazioni europee

Sezione: Calcio Internazionale / Data: Gio 24 settembre 2020 alle 19:00 / Fonte: Tuttomercatoweb
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print