Il Real Agro Aversa strappa un punto in casa del Lavello (1-1) e per il tecnico Antonio De Stefano è un risultato meritato e di cui godere appieno, in attesa del recupero di mercoledì 5 maggio a Molfetta. 

"E' un punto importante soprattutto per il morale. Faccio i complimenti al Lavello perché è una di quelle squadre che esprime il miglior calcio della categoria. Ai ragazzi lo avevo detto che sarebbe stata una battaglia, per questo nel primo tempo abbiamo pensato di andarli a prendere alti per bloccarne le fonti di gioco. Nel secondo è uscita fuori la loro qualità e noi abbiamo abbassato il baricentro, ma credo che abbiamo rischiato poco. Volevamo fare punti e sono contento di averne fatto uno con qualità nel primo tempo, e grande spirito di sacrificio nella ripresa. Ormai giocano sempre gli stessi e la coperta è corta, ma non deve essere una scusante. Siamo in un tour de force e dobbiamo adeguarci. Meriteremmo certamente una classifica diversa ma sappiamo che i risultati possiamo farli soltanto attraverso il bel gioco e le prestazioni. Siamo strutturalmente piccoli e non possiamo fare altro che giocare al calcio senza puntare su fisicità e seconde palle".   

Sezione: Serie D / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 14:00
Autore: Stefano Sica
Vedi letture
Print