Ora è ufficiale: il Consiglio Federale riunitosi in data odierna ha deliberato l'ammissione di Bisceglie e Foggia  al prossimo campionato di Lega Pro 2020-21. Le due compagini pugliesi prendono il posto rispettivamente di Picerno e Bitonto, escluse dal campionato di terza serie per illecito sportivo.

Ecco il testo del comunicato ufficiale emesso dalla FIGC, per la parte che riguarda le due neo ammesse in C:

"Applicando la sentenza della Corte Federale di Appello con le sanzioni per i Club Az Picerno e Bitonto, il Consiglio Federale ha proceduto all'unanimità di indicare le società Bisceglie e Foggia quali titolari dell'iscrizione al prossimo campionato di Serie C, tenendo presente il principio dello slittamento della classifica e il posizionamento al primo posto in classifica della seconda classificata nel girone H di Serie D. Alle due società sono stati dati 10 giorni per finalizzare le procedure di ammissione, che saranno poi prese in esame dalla Covisoc e dalla Commissione criteri infrastrutturali sportivi-organizzativi".

Dunque, con il Bisceglie in Lega Pro, vengono promossi automaticamente nel calcio professionistico anche i due tecnici attualmente alla guida dei Nerazzurri: Sergio La Cava e Gianni Montanile, Avellinesi purosangue.

Auguroni anche a mister Capuano: l'ex tecnico biancoverde, ora alla guida dei Dauni, ritrova immediatamente la Terza Serie. 

Sezione: Serie C / Data: Mar 15 settembre 2020 alle 15:12 / Fonte: Giornale dell'Irpinia
Autore: Rino Scioscia
Vedi letture
Print