Al "Viviani" in palio tre punti importanti per Potenza-Avellino che si affrontano nel recupero della 12.ma giornata del girone C. Fischio d'inizio del match previsto alle ore 15.

Una sfida dal sapore nostalgico per Eziolino Capuano, grande ex di giornata, visto che appena 6 mesi fa sedeva sulla panchina degli irpini ed ora è su quella dei rossoblù lucani. Ma in campo non vanno i sentimenti ed il tecnico chiede alla sua squadra una prestazione importante ed una vittoria che sarebbe vitale per le ambizioni di classifica della squadra del presidente Caiata. Il Potenza è a quota 10 punti in classifica ed un successo gli permetterebbe di andare fuori dalla zona rossa di classifica. Dall'altra parte, l'Avellino fa la conta degli uomini dopo essere stato falcidiato dal Covid: dopo il ko interno contro il Catania, la squadra di Braglia cerca una vittoria per rimanere agganciato ai piani alti della classifica, nonostante gli ultimi risultati poco positivi. Oltre al match odierno, i lupi hanno da recuperare altri 2 match ed il calendario non è amico: 7 partite in 21 giorni, un tour de force immenso fino alla sosta di gennaio.

Ad arbitrare il match sarà il signor Marcenaro di Genoa con gli assistenti Zampese e Torresan a completare la terna arbitrale in campo. Quarto uomo sarà Fabio Natilla della sezione AIA di Molfetta.

QUI POTENZA - Capuano vuole tirare uno scherzetto alla sua ex squadra: il tecnico conferma il 3-5-2 portato avanti dall'inizio della sua esperienza in terra lucana. Davanti a Marcone, tornerà Conson nella difesa a tre titolare e potrebbe rifiatare Boldor così da completare il reparto con Di Somma e Coccia. Confermati Viteritti e Panico sulle fasce, in mediana spazio a Iuliano, Ricci e Coppola. Davanti è intoccabile Cianci, capocannoniere del girone C: al suo fianco, potrebbe toccare al classe 2002 Giovanni Volpe, in ballotaggio con Compagnon. Se dovesse essere preferito quest'ultimo, sarà Ricci a giocare alle spalle del 9 lucano.

QUI AVELLINO - Piano piano Braglia recupera pezzi: tre elementi tornano a disposizione dopo aver contratto il virus mentre Forte ha ripreso ad allenarsi ma non è ancora disponibile. In campo confermato potrebbe esserci qualche novità visti gli impegni ravvicinati dei Lupi: potrebbe rivedersi Pane tra i pali al posto di Leoni, difesa composta da Miceli, Dossena ed il rientrante Rocchi con Nikolic relegato in panchina. Sugli esterni spazio a Ciancio e Tito mentre la mediana vedrà De Francesco ed uno tra Rizzo o Marco Silvestri. Davanti Maniero si riprende la maglia da titolare e sarà tridente con Fella e Santaniello, favorito su Bernardotto. Ancora indisponibile Aloi. 

Ecco le probabili formazioni della sfida. Potrete seguire in diretta il match grazie al LIVE MATCH di TuttoC.com: 

POTENZA (3-5-2): Marcone; Conson, Di Somma, Coccia; Viteritti, Iuliano, Ricci, Coppola, Panico; Volpe, Cianci. A disp.: Santopadre, Brescia, Sandri, Lauro, Nigro, Boldor, Compagnon, Salvemini, Di Livio, Fontana, Zampa. - Allenatore: Ezio Capuano.

AVELLINO (3-4-3): Pane; Miceli, Dossena, Rocchi; Ciancio, De Francesco, Rizzo, Tito; Fella, Maniero, Santaniello. A disp.: Leoni, Pizzella, Nikolic, Mariconda, Bruzzo, Silvestri, D'Angelo, Burgio, Bernardotto. - Allenatore: Piero Braglia.

Arbitro: Matteo Marcenaro di Genova (ass.: Zampese-Torresan). IV° Ufficiale: Natilla.

Sezione: Serie C / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 12:48 / Fonte: Tuttoc.com
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print