Ezio Capuano, tecnico del Potenza, interpellato da SportChannel, come riportato da tuttoavellino.it, ha dichiarato: "Nella vita le scelte vanno subite, quella di Avellino lo è stato e lo accetto. Mai mi sarei aspettato, dopo quello che ho fatto sul campo e non solo, di essere mandato via. Ma nessun rancore, nessun dente avvelenato. Difficilmente dimenticherò Avellino. Ora sono in una piazza importante, una società seria e organizzata. Siamo in situazione di difficoltà ma io in queste situazioni ci sono nato, speriamo di ripetere quello che ho fatto negli ultimi anni. Da esterno giudico l'Avellino una squadra forte, allenata da un allenatore bravo, ci sono stati investimenti importantissimi, la famiglia D'Agostino ha fatto sacrifici come è giusto per una piazza così importante. Il Covid sta creando difficoltà a tutti, l'Avellino è stata forse la più maltrattata ma ha tutte le qualità per riprendersi. Non è questa la sua classifica ma sono certo che si riprenderà perchè è allenata da uno dei migliori, forse il miglior allenatore della categoria. Ormai facciamo più tamponi che allenamenti. Purtroppo è così, il calcio deve andare avanti e ci dobbiamo attenere a quello che ci viene detto".

Sezione: Serie C / Data: Mar 01 dicembre 2020 alle 17:04 / Fonte: Tuttoc.com
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print