Frattese corsara all'Arcoleo di Acerra al debutto nel mini torneo di Eccellenza targato 2020/21. Con l'Acerrana finisce 3-2 grazie ad una autorete di Esposito nell'ultimo dei tre minuti di recupero. Dopo l'1-1 del primo tempo, maturato in seguito al gol di La Pietra e al pari su rigore di De Lucia (nella foto), i granata erano passati in vantaggio ancora con l'ex Vitulazio al 7' della ripresa, venendo agguantati a stretto giro da un penalty di Longo (9'). La Frattese è scesa in campo con un 4-3-3 piazzando Musella e Antignano terzini, con Della Monica perno difensivo coadiuvato da Terracciano. In regia De Marco, con Cavaliere e Fontanarosa ai lati, in attacco Longo ha agito da terminale offensivo supportato da Moccia a destra e La Pietra a sinistra. In porta Landi. Esordio anche per Campanile e Diallo, che nel corso della ripresa ha avuto qualche screzio con Noviello e Merola dopo un contatto di gioco in area granata. Osservato prima della gara un minuto di raccoglimento per la scomparsa del tifoso acerrano, Ignazio De Luca. Buona la prima, tre punti fondamentali che la Frattese, nel post gara, dedicherà al compianto Andrea Baldi a nome di entourage, staff e calciatori. Nel prossimo turno allo Ianniello sarà di scena la Maddalonese: possibile anticipo a sabato 17.

Sezione: Eccellenza / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 18:00
Autore: Stefano Sica
Vedi letture
Print