Giusto pareggio in calabria: Vibonese 1 Casertana 1. Primo tempo noioso, poi le due squadre si accendono e colpiscono rispettivamente con Santoro (con la complicità del portiere Marson) e Parigi nel giro di un minuto. Il pari persiste fino allo scadere, con la Casertana che si fa preferire nel gioco e nelle occasioni ma senza riuscire a sfondare.

Primo tempo

La Vibonese si fa vedere nell’area avversaria in avvio ma il primo brivido importante lo provoca Del Grosso con un cross dalla trequarti sinistra che va a spiovere proprio all’incrocio dei pali, bravo Marson a sbracciare in angolo. La gara non è particolarmente entusiasmante, al 27’ Plescia testa i riflessi di Avella con una girata al volo che non impensierisce l’estremo difensore dei campani. Portieri inoperosi e pochissime azioni degne di nota nel primo tempo, squadre che si temono e non cercano mai l’affondo. La parola passa alla seconda metà di gioco.

Secondo tempo

La ripresa parte in quarta con i falchetti all’attacco, Matese pesca Cuppone in area che si gira e appoggia ad Icardi che arriva a rimorchio dal limite, la sua conclusione non è abbastanza forte da impensierire il portiere. Gli ospiti si portano in vantaggio al minuto 52’: punizione dai 35 metri per Santoro, la sua traiettoria non sembra irresistibile ma è molto goffo Marson nell’intervento con i pugni ed il pallone finisce in rete. Nemmeno il tempo di esultare, arriva il pareggio immediato della Vibonese con Plescia che aggiusta di testa un lancio lungo servendo Parigi, l’attaccante si aggiusta la palla sul destro saltando Buschiazzo e scarica un destro secco che colpisce il palo prima di insaccarsi. Al 68’ occasionissima per la Casertana, Marson ancora indeciso in uscita su un cross di Del Grosso, la palla arriva a Icardi che prova a battere a rete ma colpisce Redolfi. Il pareggio è il risultato che ha accompagnato questa gara dall’inizio tranne una brevissima parentesi durata un minuto, ed è anche il risultato che sembra materializzarsi sempre più come parziale definitivo con lo scorrere dei minuti. Nel finale ci provano Longo prima e Hadziosmanovic dalla distanza, in entrambi i casi si fa trovare pronto Marson che non ha avuto un gran pomeriggio. Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro fischia tre volte: 1-1 tra Vibonese e Casertana.

VIBONESE (4-4-2): Marson; Ciotti, Sciacca, Redolfi, Mahrous; Laaribi, Ambro (Bachini 71’), Tumbarello (Murati 86’), Statella (Cattaneo 32’); Plescia, Parigi (Spina 86’). All. Roselli.

CASERTANA (4-3-3): Avella; Hadziosmanovic, Buschiazzo, Carillo, Del Grosso; Matese (Longo 79’), Santoro, Icardi; Pacilli (Rosso 61’), Cuppone (Varesanovic 79’), Turchetta (Matos 73’). All. Guidi

ARBITRO: Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto

MARCATORI: Santoro 52’ (C); Parigi 53’ (V)

AMMONITI: Cuppone, Matese (C); Parigi (V)

Sezione: Serie C / Data: Dom 07 marzo 2021 alle 17:03 / Fonte: tuttocasertana.it
Autore: Antonio Vistocco
Vedi letture
Print